Almanatto: un twist sul classico Manhattan Cocktail

Almanatto_manhattan_cocktail_fabio_camboni

Almanatto è un twist sul classico Manhattan. Nasce da un’ispirazione tra mito e realtà, e prende spunto dai racconti mistici degli indovini. Questi personaggi si affidavano a intrugli e misture stregate per ricercare la loro misticità, i bartender invece ci riprovano con la mixology.

Gli ingredienti di questa pozione però, selezionati arte cerusica, sono del nostro mondo. A creare l’incantesimo di questo drink abbiamo il rye whiskey, che dona struttura al cocktail, e il vino di sibilla a regalare un gusto complesso e fresco grazie alla parte erbacea e botanica.  L’equilibrio dell’Almanacco non è frutto di magia: è una struttura ricercata e perfezionata con l’esperienza.

Questa variante sul Manhattan dichiara il suo intento già dal nome e, nel ricordare la misticità degli almanacchi, si presenta come una soluzione fatata per un palato pronto all’extra-ordinario.  Ma non c’è seduzione senza partecipazione e l’Almanatto perciò si presenta con un tappo di sughero imbevuto di angostura: sarete voi a scegliere la giusta dose speziata  a seconda del tempo che lo lascerete in infusione nel drink.

Scopriamo insieme come prepararlo…

 

ALMANATTO

Dosi: 

  • 5 cl Rittenhouse Rye Whiskey 100 proof (50% Alc. Vol.)
  • 2 cl Vino della Sibilla (vino piemontese infuso a freddo con Artemisia, bucce disidratate di arancia amara, bacche di pioppo, anice stellato, corteccia di cassia e sciroppo di zucchero)
  • 1 tsp di liquore di genziana

Bicchiere:  coppetta in ceramica

Tecnica: stir & strain

Guarnizione: tappo di sughero imbevuto in angostura bitter

Modalità di preparazione: mescolare gli ingredienti nel mixing glass con ghiaccio a cubi, servire nella coppetta ben fredda, guarnendo con tappo di sughero imbevuto in angostura bitter (da tuffare nel drink per aumentarne la speziatura, facoltativo).

 

 

Si parla dell’Almanatto anche su Mixer Planet! Leggi l’articolo dedicato al Manhattan Cocktail e scopri di più su questo su twist.

Se sei interessato al Manhattan guarda il video tutorial su come preparare un Manhattan Cocktail e scopri una nuova variante proposta nel Saggio Rob.

 

 

Almanatto_manhattan_cocktail_fabio_camboni_kasa_incanto

Almanatto_manhattan_cocktail_fabio_camboni

Translate »