Dirotta su Coiba

Dirotta_su_coiba_fabio_camboni_mixer_cocktail_

Il Dirotta su Coiba è una signature realizzata per l’azienda Mixer, un drink buono per essere bevuto come aperitivo e gradevole da sorseggiare come dopocena.

Questo cocktail vi conquisterà e vi metterà allegria proprio come la band degli anni 90, da cui prende ispirazione, e che ha fatto ballare molti teenager di allora. Una composizione frizzante ed energica creata per brindare a ritmo di musica…ma anche in relax accanto a una dolce compagnia!

Il Coiba white rum e il cognac danno il giusto ritmo al cocktail duettando in armonia tra di loro. L’attacco è fresco ed equilibrato e il finale, leggermente amaricante, arriva al palato come un assolo inaspettato. Nel Dirotta su Coiba le note dolci dell’apricot brandy si accordano ai timbri leggermente piccanti del ginger bread della Mixer e l’angostura bitter giunge al palato come un assolo finale che rimane persistente proprio come un motivo che non si riesce a smettere di cantare.

Il Dirotta su Coiba è servito in un’ananas di ceramica e  viene decorato con mirtilli freschi petali di fiori e ananas essiccate che doneranno anche un dolce profumo al drink.

Degustazione:

Drink dal profumo speziato ed avvolgente, ricorda la tavola imbandita nel periodo Natalizio!
In bocca è incontenibile: pan di zenzero, pepe e ricordi di cannella si susseguono alle sensazioni più dolci e rinfrescanti degli agrumi e dell’albicocca. Chiusura speziata, lunghissima, gradevolmente piccante.

Danilo Di Nitto – Sommelier AIS

 

Dirotta su Coiba

  • 30 ml Isla Coiba white rum
  • 30 ml cognac
  • 10 ml Wnneker apricot brandy
  • 30 ml Mixer ginger bread
  • 25 ml lime juice
  • 2 dashes Angostura bitter
  • Mixing technique: Shake &strain
  • Glass: Tiki glass

 

Per il video tutorial del Dirotta su Coiba clicca QUI.

Per tutte le info sui prodotti della linea MIXER visita il sito: http://www.mixercocktails.com/

 

Dirotta su Coiba un cocktail di Fabio Camboni

Dirotta su Coiba un cocktail di Fabio Camboni

Dirotta su Coiba un cocktail di Fabio Camboni

Translate »